Talos Festival #1

Ogni anno, nel mio paese, durante i primi giorni di settembre, si svolge un festival tutto da ascoltare.
Artisti internazionali, nazionali, locali. Un vortice di suoni, musica, colori, suggestioni.
L’anteprima di questo festival l’ho ascoltata quasi tutta, godendo dei suoni riscoperti delle bande, patrimonio inestimabile della mia terra, quasi sempre sottovalutato. Tra Bersaglieri, bande cittadine, band del circondario, musica classica, contemporanea e tarante ho riempito il cuore e gli occhi di immagini. Unico mezzo tra le mie mani il mio cellulare. Quel che ne è venuto fuori, lo trovate nel mio account instagram. Ma non sono qui per questo. O, meglio, non solo. Dopo qualche chiacchiera e qualche titubanza, ho chiesto ai ragazzi del talos di poter scattare qualche foto, durante il festival vero e proprio. Se le premesse eran quelle dell’anteprima… Beh, qualcosa di bello era nell’aria, sia da vedere che da ascoltare.
Così, con il mio pass tra le mani, nuvoloni minacciosi e pioggia noiosa è iniziata la mia prima esperienza nella grande macchina che è il Talos Festival. Prendo posizione nel PalaColombo, “rifugio” del festival in caso di pioggia e attendo l’inizio delle esibizioni. Il primo è Keith Tippett. Lui e un pianoforte. E, giuro, non ho mai sentito un pianoforte suonare così. Sono rimasta a bocca aperta per tutta la durata dell’esibizione, con le mani quasi incapaci di scattare, per non dar fastidio a quella magia creata da suoni bianchi e neri in un freddo e scomodo palazzetto. Dopo quasi un’ora di meraviglia, la sua esibizione termina, e la Tankio Band , accompagnata da Antonello Salis guadagna il palco. Una band che rivede, rilegge e suona Frank Zappa: suoni, colori e sfumature.
Se vi va di vedere come i miei occhi hanno vissuto quella serata, le foto le trovate sulla mia pagina facebook. Intanto, questo è Keith Tippett, che credo mi abbia rubato il cuore, quella sera.

_DSC0901a

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...