Rain

I giorni scorrono un po’ come la pioggia, sul vetro.

Alterno tempeste violente a lieve pioggerella.

Alterno i pensieri soffici alle paure più profonde, gli istinti alla razionalità.

Ritmi violenti a melodie delicate.

 

L’ultima volta, in auto con Te. Tu non toglievi l’acqua dal parabrezza per farmi fotografare. E la pioggia cadeva, pesante.

https://i2.wp.com/imageshack.us/a/img827/8593/crw2306.jpg

Just listen , che, dal primo ascolto, m’ha fatto pensare alla pioggia, sui vetri.
(E grazie a Teresa, che mi ha suggerito questo nuovo, piacevole, ascolto. ♥ )

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...