Ricordi d’estate pt. I

E’ l’ 1:28 del 21 ottobre.

Le mani sono congelate (inizia bene, l’autunno). E mi ritrovo a sistemare innumerevoli foto estive. Una specie di “legge del contrappasso”. No, non si possono guardare sole e mare senza sentirsi un po’ nostalgici.

Ecco, ma io, in tutto questo periodo di latitanza estivo… Che ho fatto?!? Poche foto, per me. Molte foto, per altri.

Per prima cosa, mi son tuffata nel mare. A volte calmo e caldo. A volte agitato. A volte, con una strana calma tempestosa.

(Scatti del 22/07)

Come ogni anno, ho conosciuto le mie nuove nipotine. Tutte affamate, piumose, buffissime e tenerissime.

(Scatto del 25/07)

Ho assistito, poi, alla partita di calcio più bella del mondo, per il compleanno del mio nipotino. Mai divertita così tanto nel veder correre come matti dei bambini dietro un pallone. E mai visto un trenino più esilarante di quello formato per andare tutti in gelateria!!!

(Scatto del 26/07)

Poteva mancare la Musica? Beh, no. Concerto di Afterhours e Teatro degli Orrori (la mia piccola scoperta estiva), a Monte Sant’Angelo. Un freddo MICIDIALE. Tagliente. Ed era luglio. Per fortuna c’hanno pensato le pogate, i salti e le canzoni urlate a scaldarmi un po’. Oltre agli abbracci della Metà, s’intende! Capovilla, dal vivo, è semplicemente meraviglioso. Gli Afterhours… Beh, sono loro. (Di questi ultimi non credo di avere qualche foto decente. Ho passato quasi tutto il tempo a cantare a squarciagola! 😛 )

(Scatto del 27/07)

E così, luglio è terminato. Ed è iniziato agosto. Il mese più frenetico che io abbia mai vissuto, credo.

E’ iniziato con saggi di danza ed arti marziali, tornei di calcio balilla, ping pong e pulizie della spiaggia varie. E con una mostra di opere di artisti locali. Tutto organizzato dalla FIDAS. Un’esperienza bella, stancante, piena di soddisfazioni e con qualche piccola insoddisfazione che, come sempre, spinge a migliorarsi.

(Scatti del 05/08 e del 10/08)

E tutta questa fatica, tutti questi sforzi, come posson essere ricompensati???? Ovviamente, dal cibo. Due delle grigliate estive più belle della mia vita. Cibo, vino, un po’ di sana follia… E la minaccia dei “NinòNinò”… Ambulanze che portan dritte al manicomio? O volanti dei Carabinieri? Mah! Per fortuna, abbiam evitato entrambe!!!

(Scatti del 12/08)

E, proprio quando iniziavo a sentire la mancanza delle mie “nipotine”… Ecco spuntare, nel giardino della Metà, una piccina tutta arruffata, che si nascondeva tra le piante! S’è anche fatta acchiappare (e pulire l’occhietto sporco di sabbia… Chissà dov’era andata ad infilarsi!!!). Poi non l’abbiam più vista… Buona fortuna a lei!!!

(Scatti del 13/08)

Prima che questo post esploda, per l’enorme quantità di foto… Direi che è meglio fermarsi qui!

Al prossimo post!

Annunci

4 pensieri su “Ricordi d’estate pt. I

  1. Le foto nuove, ma che bellezza ❤ ❤ Debbo dire che trovo difficile scegliere la mia preferita. Inizio col dirti che mi piace tanto la luce della seconda, quella col mare e il cielo, e che adoro, ma davvero, la quarta e la quinta, con le persone in controluce. Hai avuto un occhio e una prontezza nel creare la composizione invidiabili (lo dico sempre io…). E poi quelle dei piccoli e poi quella del fuoco (uao!). Va bene, non ho scelto. Ma è difficile, eh (:

    • Mia cara Sandra! ♥♥♥
      Quel mare e quel cielo vorrei averli davanti a me, ora… Siamo solo ad ottobre e già inizio a sentire la mancanza del mio mare! ♥♥♥

      Come sempre, sei troppo buona, tu! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...